Topic outline

  • Docente


    Mitja Gialuz

    Professore Associato.

    Dipartimento di Scienze Giuridiche, del Linguaggio, dell'Interpretazione e della Traduzione

    P.le Europa, n° 1

    34127, Trieste

    gialuz@units.it


    • Orario di ricevimento del titolare e dei collaboratori

      Prof. Mitja Gialuz: su appuntamento all'indirizzo gialuz@units.it.
      Dott. Jacopo Della Torre: lunedi e martedì (ore 10-13) (jacopodt@gmail.com).
      Dott.ssa Elisa Grisonich: martedì e mercoledì (ore 10-13) (egrisonich@gmail.com).


      Al fine di garantire un servizio migliore, si prega di contattare anticipatamente, via telefono o via e-mail, il docente o i collaboratori, onde concordare data e ora dei colloqui.


      • Conferenza Prof. Ferrajoli

        Si comunica che mercoledì 13 giugno 2018, alle ore 17.30, il Professor Luigi Ferrajoli - emerito di Filosofia del diritto dell'Università degli Studi Roma Tre - terrà una conferenza, assieme al Prof. Mauro Barberis, intitolata "L'uguaglianza tra destra e sinistra", presso l'Aula Magna della Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori, Via Filzi 14-Trieste. Introduce e modera l'incontro il Prof. Mitja Gialuz.

        Tutti gli studenti del corso di Procedura penale e di Diritto dell'esecuzione penale sono invitati a partecipare.



      • Bacheca avvisi

      • Avviso "riforma Orlando"

        A partire dal primo appello di gennaio l'esame verterà anche sulle innovazioni introdotte dalla l. 23 giugno 2017, n. 103 ("riforma Orlando").
        Per prepararsi sul punto si consiglia la lettura del saggio M. Gialuz - A. Cabiale - J. Della Torre, Riforma Orlando: le modifiche attinenti al processo penale, tra codificazione della giurisprudenza, riforme attese da tempo e confuse innovazioni, in Diritto penale contemporaneo, 20 giugno 2017.

      • Programma d'esame

        Il programma dell'esame di Procedura penale da 15 crediti comprende i seguenti temi:
        -          i princìpi consacrati nella Costituzione e nelle convenzioni internazionali;
        -          le tappe della codificazione processuale penale italiana nel quadro dei distinti modelli processuali;
        -          la statica del processo: soggetti, atti, prove, cautele;
        -          la dinamica del processo: indagini preliminari, udienza preliminare, riti alternativi, giudizio, procedimento davanti al tribunale in composizione monocratica, procedimento davanti al giudice di pace, procedimento per accertare la responsabilità degli enti, impugnazioni, il giudicato penale (artt. 648-654 c.p.p.), rapporti giurisdizionali con autorità straniere, mandato d’arresto europeo.
        Gli studenti frequentati, ossia coloro che hanno partecipato ad almeno il 70 % delle lezioni, non dovranno portare i seguenti temi:
        -          il giudicato (libro X; parte VI del Manuale di Tonini);
        -          i rapporti giurisdizionali con autorità straniere (libro XI; parte VII del Manuale di Tonini);
        -          il procedimento nei confronti degli enti per illeciti amministrativi dipendenti da reato (Dlgs. 231 del 2001; parte IV, capitolo V del Manuale di Tonini).
        Si rammenta che l'esame di diritto penale è propedeutico rispetto all'esame di Procedura penale


        Programma da 12 crediti

        Il programma indicato da 15 crediti, con l’esclusione della parte inerente al giudicato.

         

        Programma da 10 crediti

        Il programma indicato da 15 crediti, con l’esclusione delle parti relative a:

        -          giudicato

        -          mandato d’arresto europeo

        -          rapporti giurisdizionali con autorità straniere

        -          procedimento per accertare la responsabilità degli enti

         

        Programma da 9 crediti

        Il programma indicato da 15 crediti, con l’esclusione delle parti relative a:

        -          giudicato

        -          mandato d’arresto europeo

        -          rapporti giurisdizionali con autorità straniere

        -          procedimento per accertare la responsabilità degli enti

        -          procedimento davanti al tribunale in composizione monocratica

        -          procedimento davanti al giudice di pace

         

        Programma studenti vecchio ordinamento (quadriennale)

        Il programma indicato da 15 crediti, con l’esclusione delle parti relative a:

        -          giudicato

        -          mandato d’arresto europeo

        -          rapporti giurisdizionali con autorità straniere

        -          procedimento per accertare la responsabilità degli enti

        -          procedimento davanti al tribunale in composizione monocratica

        -          procedimento davanti al giudice di pace

         

        Gli studenti che devono sostenere un esame da sei crediti sono invitati a concordare il programma con il Prof. Gialuz.



        • Testi consigliati

          Per la preparazione dell'esame si consiglia lo studio dei seguenti manuali istituzionali:

          -          P. Tonini, Manuale di procedura penale, Giuffré, Milano, ultima edizione (escluse le sole parti inerenti all’esecuzione penale, relative agli artt. 655-695 c.p.p., e al procedimento davanti al tribunale per i minorenni);

           

          oppure, in alternativa,

          -          O. Dominioni – P. Corso – A. Gaito – G. Spangher – N. Galantini – L. Filippi – G. Garuti – O. Mazza – G. Varraso – D. Vigoni, Procedura penale, Giappichelli, Torino, 2017 (esclusi i capitoli dedicati al processo penale minorile, al procedimento di esecuzione e al procedimento di prevenzione).

        • Materiali didattici (corso 2017/2018)

          Si rammenta che è fondamentale aggiornare la preparazione dell'esame alle sentenze della Corte costituzionale (rinvenibili su www.cortecostituzionale.it) indicate a lezione.

          Di seguito verranno via via pubblicati gli schemi delle lezioni.


        • Letture consigliate e atti del procedimento penale

          Per accompagnare lo studio dei manuali con piacevoli letture sulla giustizia penale, si consigliano i seguenti volumi:

          G. Carofiglio, La regola dell'equilibrio, Einaudi, 2014 (romanzo);

          G. Carofiglio, L'arte del dubbio, Sellerio, 2007 (romanzo);

          G. Carofiglio, Ragionevoli dubbi, Sellerio, 2006 (romanzo);

          G. Carofiglio, Testimone inconsapevole, Sellerio, 2002 (romanzo).

          Di seguito i più significativi atti del procedimento penale, che vanno consultati nella preparazione dell'esame.


        • Tesi di laurea

          Le tesi di laurea sono assegnate dal docente, su richiesta presentata previo appuntamento con il docente. Per garantire ai laureandi adeguata assistenza, il docente si riserva di seguire l'elaborazione di un numero limitato di tesi. L'assegnazione di queste ultime, considerato l'elevato numero delle domande, è assoggettato ai seguenti criteri di priorità:

          1. voto all'esame di Procedura penale;

          2. media voto dei singoli interessati;

          3. frequenza al corso di Procedura penale.

          Documenti utili a chi ha già avuto assegnata la tesi:


        • Visita al Palazzo di Giustizia di Trieste

          Si comunica che le visite al Palazzo di giustizia di Trieste si terranno nei giorni 30 e 31 maggio 2018

          Gli studenti sono pregati di presentarsi, davanti al plastico collocato all'interno del Tribunale (subito dopo l'entrata principale), agli orari indicati per ciascun gruppo a cui sono stati assegnati.

          Gruppo I: mercoledì 30, ore 9.30 -11.00.

          Gruppo II: mercoledì 30, ore 11.00-12.30.

          Gruppo III: giovedì 31, ore 9.30-11.00.

          Gruppo IV: giovedì 31, ore 11.00-12.30.