Topic outline

  • Metodologia della Comunicazione Scientifica

    M-PSI/01, 6 CFU, inizio modulo I semestre

    docenti: Carlo Fantoni, Corrado Cavallero

    email: cfantoni@units.it, cavaller@units.it 

    ricevimento Fantoni: venerdì dalle 10 alle 12


  • Programma del Corso

    Docenti  

    Modulo dati:

    Corrado Cavallero

    Numero Ore: 18

    Modulo testi:

    Carlo Fantoni

    Numero Ore: 18

    Obiettivi

    Modulo Testi: 

    Acquisizione di conoscenze sugli standard internazionali per scrittura di testi scientifici di ricerche in psicologia. Miglioramento dell’efficacia della comunicazione scientifica sia in riferimento alla presentazione dei contenuti in modalità scritta che orale. Supporto alla preparazione della prova finale per la laurea triennale.

     

    Modulo Dati Quantitativi

    Acquisizione di conoscenze sugli standard internazionali per la presentazione dei risultati di ricerche in psicologia; miglioramento dell’efficacia della comunicazione scientifica

     

    Contenuti

    Modulo testi:

    Costituiranno programma del corso i seguenti argomenti:

    Scrittura secondo linee guida dei manuali di stile. Vantaggi/svantaggi dei diversi modi di presentare informazioni scientifiche in forma scritta. Informazioni scientifiche presentate in modo: coeso, coerente, ordinato e con la dovuta enfasi. Principi di scrittura efficace e loro ottimizzazione. Struttura ed equilibrio del testo scientifico. Tipi e struttura degli articoli scientifici. Ricerca bibliografica e selezione di giornali scientifici. Scrivere la Tesi di Laurea in psicologia e Comprensione del compito di scrittura (assignment). Presentare la tesi di laurea in ppt: Linee guida e standard per lo sviluppo e la realizzazione di efficaci presentazioni scientifiche mediante l’uso del software power point. Verranno considerate le ricerche condotte sulle modalità di presentazione delle informazioni, dall’Instructional Design agli studi di usabilità, al fine di fornire una panoramica dello stato dell’arte e una guida pratica alla costruzione di una valida presentazione.

    Sono previste inoltre due attività seminariali propedeutiche all'esame finale per frequentanti:

    1) Le ricerche bibliografiche in ambito psicologico (dott. Alfredo Deluca, dott. Cristina Cocever, dott. Luisa Balbi)

    2) Presentare la tesi di laurea in ppt (dott. Sara Rigutti)


    Modulo Dati Quantitativi

    - presentazione di dati quantitativi secondo il manuale APA;

    - vantaggi e svantaggi della collocazione delle informazioni quantitative nel testo, nelle tabelle e nelle figure;

    - comprensibilità delle informazioni quantitative nelle immagini, nei grafici, nei diagrammi;

    - compatibilità e coerenza


    Metodi Didattici

    Modulo testi

    Si alterneranno lezioni frontali e pratiche. Ogni argomento del corso verrà accompagnato da un esempio concreto: brani di testi scientifici sui quale si eseguirà una analisi guidata usando diversi strumenti di ottimizzazione dello stile, sommari (abstract), identificazione delle parti rilevanti e rielaborazione. Ricerche bibliografiche guidate. Elaborazione di bibliografia in base agli standard internazionali. Realizzazione di una presentazione ppt di articoli (o materiali rilevanti per la prova finale di laurea)

    Modulo Dati Quantitativi

    lezioni ed esercitazioni, basate sulla rielaborazione di dati pubblicati e sulla presentazione di risultati

    Testi di riferimento

    1. Publication Manual of the American Psychological Association (6th Edition). Link: http://coral.wcupa.edu/other/APA6thEdition.pdfBACKUP.pdf

    2. R Luccio (2014). Il Testo Scientifico. EUT: Trieste. Link: https://www.openstarts.units.it/bitstream/10077/9832/4/Luccio_testo_scientifico_2014.pdf

    G. Paoletti, S. Rigutti (2010). Come presentare la tesi di laurea. Carroci.

    Supplementi testi

    3. W. Strunk, EB White. (1972). The elements of style. Allyn and Bacon. Link:

    4. Gopen, G. D., & Swan, J. A. (1990). The science of scientific writing. American Scientist, 78(6), 550-558.

    5. Dispense: M. Grassi, S. Mondini. Breve guida alla scrittura della tesi di laurea in psicologia.

    6. A Gillett, A Hammond, M Martala (2013).  Inside track: succesful academic writing. Pearson education

    Risorse Online supplementari

    1: Purdue Online Writing Lab, https://owl.english.purdue.edu/owl/resource/670/01/

    2: Duke Graduate School Scientific Writing Resource, https://cgi.duke.edu/web/sciwriting/index.php

    3: UEfAP, http://www.uefap.com/writing/writfram.htm

    4. Slide del Corso e articoli discussi e analizzati durante le prove pratiche

    I testi e materiali di riferimento ai punti da 1 a 6 (compreso) saranno disponibili sul sito web del Modulo Testi del corso – piattaforma Moodle 2 di ateneo

    Prerequisiti

    Nessuno.

    Modalità d’esame

    Prova scritta in forma di relazione finale con valutazione approvato/non approvato. La relazione consisterà in un elaborato comprensivo di abstract, presentazione PowerPoint con opportuna visualizzazione di dati e breve bibliografia su di un articolo di psicologia. L'articolo per la relazione finale potrà essere selezionato dal docente fra gli articoli rilevanti per la prova finale di laurea, nel caso in cui lo studente abbia già individuato argomento e articoli per la tesi di laurea (almeno 3), che dovranno essere opportunamente comunicati ai docenti.

    E' prevista una prova per frequentanti nella prima settimana precedente gli appelli che comprenderà l'elaborazione in gruppo (max 5 studenti) di una presentazione PowerPoint con opportuna visualizzazione di dati e breve bibliografia su di un articolo di psicologia e sua presentazione orale alla classe e ai docenti.

    INFO ESAME:

    QUANDO RICEVERETE GLI ARTICOLI? IL POWER POINT VIENE INVIATO VIA EMAIL?

    RISPOSTA:

    Alla data di scadenza dell'appello riceverete due email:

    una di consegna (comune a tutti gli iscritti, e che ritroverete anche sul sito Moodle2 di cui un esempio lo trovate sul sito Moodle2 -> Lezione 1: slides) e una di assegnazione articolo. Di seguito vi riporto un esempio di testo della email di assegnazione articolo:

    Articolo assegnato: Cognome autore, Iniziale Nome. et al. Titolo articolo. Rivista, Anno, Volume: pp. Reperibile sul sito Moodle2 del corso di Testi (https://moodle2.units.it/course/view.php?id=1040) alla voce Materiali Esame Data Appello (file "Cognome et al Anno.pdf").

    Si accettano solo lavori individuali. Nel caso di presentazioni che risultino uguali saranno entrambe annullate.

    Scadenza: I materiali devono essere inviati via email ai docenti (cfantoni@units.it, e cavaller@units.it) entro le ore 24:00 del giorno Data Appello + 3 giorni.

  • Materiale Didattico

  • Lezione 1: Introduzione al Corso

    • File icon

      Presentazione del corso
      Comunicare diverse tipologie di informazione: l’esempio di JOVE
      Logistica
      Orari e appuntamenti
      Modalità di esame
      Strumenti
    • URL icon

      Esempio discusso a lezione di come al giorno d'oggi comunicare scienza significhi sempre più trovare soluzioni ottimali atte ad integrare informazioni visive e testuali.


  • Laboratorio su "Le ricerche bibliografiche in ambito psicologico"

  • Lezione Testi 1


    08/11/2017

    •Programma, obiettivi, logistica, orari
    •Definizione di scrittura tecnico scientifica
    •Fonti di distorsione del messaggio
    •Esercitazione con il telefono senza fili
    •Discussione dei risultati
    •Elisabeth Loftus e i falsi ricordi


  • Lezione Testi 2

    Lezione 2
    15/11/2017

    •Tassonomia di bloom: verbi di istruzione
    •La regola delle 5 w
    •Il bravo scittore TS
    •Fasi del processo di scrittura
    •Il metadiscorso e Scivere con logica, flusso e chiarezza: esempio in classe
    •Scrivere per descrivere
    •Esercitazione con definizioni
    •Esercitazione con descrizione di un oggetto (il dente)


  • Lezione Testi 3

  • Seminario PPT

    Durata: 9 ore
    Incontri: 6, 13 e 20 dicembre
    Dove: Ed. H3 Aula 1C
    Argomenti:
    §linee guida e standard per lo sviluppo e la realizzazione di efficaci presentazioni scientifiche mediante l’uso del software power point
    §guida pratica alla costruzione di una valida presentazione, basata su risultati di studi di usabilità applicata all’ Instructional Design
    §fase applicativa in cui gli studenti in gruppi attueranno le conoscenze acquisite elaborando un ppt valido per la valutazione finale


  • Lezione 4 Testi

    Lezione 4
    29/11/2017

    •Completamento Vostri Abstract
    •Lettura critica e valutazione
    •Abstract di Gruppo e correzioni
    •L’elaborato finale in psicologia


  • Presentazione Power Point Gruppi Classe McS17

    Il giorno 21 dicembre dalle 14:30 in aula C1 Edificio H3 la classe di McS2017 presenterà a Gruppi in Power Point l'articolo scientifico elaborato questo a.a. durante il seminario della dott. Sara Rigutti. Ciascuna presentazione potrà durare al massimo 8 minuti. La discussione con i docenti e la classe potrà durare al massimo 4 minuti. Gli studenti sono invitati a presentarsi alle 14:00 in aula C1 per caricare il proprio materiale di presentazione nel PC che verrà usato per la proiezione in aula. Le presenta

    Di seguito si riportano i PDF con i nominativi dei partecipanti all'incontro suddivisi in 18 gruppi e gli orari di presentazione per ciascun gruppo.  

  • COMUNICAZIONE: APPELLO 20/02/2019

    Esame METODOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE SCIENTIFICA

    6 CFU

    Docenti: Carlo Fantoni, Corrado Cavallero

     

    Compito: Fare un abstract in italiano di 200 parole in formato word o PDF (NO .odp o altri formati che richiedono conversione) e una presentazione PowerPoint (anch'essa in lingua italiana) di non più di 11 slides (escluso il titolo e i ringraziamenti) in formato PowerPoint o PDF (NO altri formati che richiedono conversione) dell'articolo assegnato. L'abstract non deve essere una mera traduzione dell'abstract originale ma una rielaborazione personale dei contenuti. La presentazione deve contenere almeno una slide in cui i risultati rilevanti della ricerca vengono illustrati in maniera originale in forma grafica mediante l'utilizzo di software dedicati e utilizzati a lezione o nei corsi di metodologia/psicometria (es. Excel, SPSS, STATISTICA, etc...). In particolare non verranno accettati copia-e-incolla di eventuali figure dei risultati riportate nell'articolo, ma la figura deve essere estratta dai dati messi a disposizione nell'articolo stesso (ad esempio da quanto riportato nel testo o nelle tabelle) ed eventualmente espansa rispetto a quanto già presente nell'articolo: ad esempio mediante l'inclusione di barre di errore, l'aggiunta di condizioni non visualizzate nell'articolo o un re-editing grafico. La slide finale della presentazione (undicesima) deve contenere una slide Bibliografia in cui vengono elencati in formato APA le citazioni per esteso di tutti i lavori citati nella presentazione.

    Si accettano solo lavori individuali. Nel caso di presentazioni che risultino uguali saranno entrambre annullate.

    Scadenza: I materiali devono essere inviati via email ai docenti (cfantoni@units.it, e cavaller@units.it) entro le ore 12:00 del giorno 22/02/2019.


    Alla voce Materiali Esame 20/02/2019 sono stati inseriti gli articoli in formato pdf che sono stati assegnati agli studenti che non hanno fornito la lista di articoli inerenti al loro lavoro di tesi di laurea triennale.

  • Materiali Esame 21/09/2018