Topic outline

  • PROGRAMMA

    GIUDIZIO SOCIALE E COMUNICAZIONE 

    a.a.18-19

    prof.ssa Donatella Ferrante (ricevimento: martedì 16.30-18)


    CONTENUTO

    Il corso si propone di:

    - analizzare i principali temi che caratterizzano lo studio di come le persone comprendono sé stesse e gli altri (quanto i giudizi siano o non siano accurati, quanto siano influenzati dalle aspettative e quanto i processi di comprensione siano controllati o automatici);

    - approfondire i principali bias cognitivi e motivazionali che introducono distorsioni nei giudizi sociali;

    - esplorare il ruolo di tali bias nella comunicazione interpersonale e intergruppo.

    Contenuti specifici:
     

    - percezione sociale;

    - inferenze ed euristiche;

    - schemi e aspettative;

    - controllo di ipotesi e bias di conferma;

    - impact bias;

    - self-serving bias;

    - realismo ingenuo;

    - asimmetrie sè-altro (fallimenti nel prendere il punto di vista, effetti di falsa polarizzazione, maledizione della conoscenza; sottostima della presenza di bias nel sé e sovrastima della presenza di bias negli altri);

    - influenza dei bias nel creare, accentuare, mantenere conflitti nella comunicazione interpersonale;

    - la comunicazione del rischio.

    TESTI DI RIFERIMENTO

    - Fiske S.T., La cognizione sociale. Il Mulino, Bologna, 2006, cap. 1 (13-23, 29-45, 49-51, 57-77).
    - Ferrante D. Il controllo di ipotesi. In V. Girotto (a cura di), Introduzione alla psicologia del pensiero. Il Mulino, Bologna, 2013, cap. 6.
    - Pronin E., Puccio C. & Ross L. (2002). Understanding Misunderstanding: Social Psychological Perspectives. In T. Gilovich, D. Griffin & D. Kahneman, Heuristics and Biases. The psychology of Intuitive judgment. Cambridge University Press, 2002, pp. 636, 640-53, 656-666.
    - Pronin E., Lin D.Y. & Ross L. (2002). The bias blind spot: perceptions of bias in self versus others. Personality and Social Psychology Bulletin, 28, pp. 369–381.
    - Budescu D. V., Broomell & Por H. H. (2009). Improving Communication of Uncertainty in the Reports of the Intergovernmental Panel on Climate Change. Psychological Science, 20, pp. 299-308.
    Wilson T.D. e Gilbert D.T., Affective Forecasting. Current Directions in Psychological Science, 2005, 14, 131-134.

    - Savitsky K., Keysar B., Epley N., Carter T., & Swanson A., The closeness-communication bias: Increased egocentrism among friends versus strangersJournal of Experimental Social Psychology, 2011, 47, 269-273.

    - Rich P.R.,  Van Loon M.H., Dunlosky J. & Zaragoza M.S., Belief in Corrective Feedback for Common Misconceptions: Implications for Knowledge Revision”. Journal of Experimental Psychology: Learning, Memory, and Cognition, 2017, 43, 492-501.

    - Slide del corso

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Il corso intende fornire agli studenti una conoscenza dettagliata dei bias cognitivi e motivazionali che influenzano i giudizi sociali e la comunicazione interpersonale e intergruppo favorendo l’emergere di conflitti e ostacolando il loro superamento.

    Si prevede che gli studenti acquisiscano capacità: di applicare le conoscenze apprese per leggere e discutere in modo critico articoli scientifici; di metacognizione (pensiero critico) che permettano l’individuazione e la riduzione dei bias nei propri giudizi, scelte e comportamenti; di sviluppare strategie per una comunicazione efficace in contesti sia quotidiani sia professionali (ad es. nel colloquio clinico o nella progettazione di interventi informativi e formativi).

    Attraverso le discussioni in classe e l’attività seminariale (progettazione di un esperimento) si prevede di sviluppare la capacità di trovare, discernere e usare autonomamente informazioni e dati oggettivi e di produrre spiegazioni dei fenomeni analizzati basate sulle conoscenze acquisite.

    MODALITA' DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

    Esame scritto sull'intero programma (breve svolgimento di 4 argomenti assegnati). Esame orale sul lavoro svolto nell'attività seminariale.

    Per informazioni più dettagliate vedere le slide della prima lezione



    • ESERCITAZIONI

      ESERCITAZIONI DI GIUDIZIO SOCIALE E COMUNICAZIONE 18-19*


      GRUPPO “The closeness communication bias”

      Valeria Agostini

      Reana Berné

      Eleonora Doz

      Stefania Lucia

      Valentina Smotlak

      1° incontro: martedì 8 gennaio  2019 ore 11.30, aula A, edificio M (l'aula delle lezioni del martedì)

       

      GRUPPO “The Bias blind spot”

      Erica Cramel

      Greta Ferrini

      Arianna Franco

      Stefania Tonazzi

      1° incontro: martedì 8 gennaio  2019 ore 12, aula C, edificio M (due piani in giù rispetto all'aula delle lezioni del martedì)

       

      GRUPPO “Comunicazione del rischio”

      Adriana Bettoso

      Lisa Bortolotti

      Alessandro Cuder

      Murphy Tomadin

      1° incontro: martedì 8 gennaio  2019 ore 12.30, aula 2C ed. H

       

      * eventuali studenti/studentesse interessati/e a partecipare alle esercitazioni e non già inseriti/e nei gruppi possono contattarmi per mail (ferrante@units.it)

      COLLOQUIO ORALE

      11.00

      Valeria Agostini

      Stefania Lucia

      Eleonora Doz

      Lisa Bortolotto

      12.00

      Reana Bernè

      Alessandro Cuder

      Valentina Smotlak

      13.00

      Stefania Tonazzi

      Greta Ferrini

      Arianna Franco

      14.00

      Erica Cramer

      15.00

      Murphy Tomadin

      Adriana Bettoso


    • Topic 5

      • Topic 6

        • Topic 7

          • Topic 8

            • Topic 9

              • Topic 10