Topic outline

  • AVVISI DAL DOCENTE

    ESAME DI SETTEMBRE

    L'esame del 14 settembre 2020 si terrà in modalità telematica, sulla piattaforma "MS Teams", secondo le modalità già sperimentate nel corso della sessione estiva.
    Per quanto concerne le modalità di prenotazione e ogni altra informazione utile, si prega di leggere il file pdf pubblicato qui di seguito, sotto l'avviso relativo alla sessione estiva (cliccare sul pertinente link).

    -------------------------------------------------------------------------------------------

    ESAMI SESSIONE ESTIVA (GIUGNO-LUGLIO 2020)

    Nel file pdf pubblicato qui di seguito (cliccare sul pertinente link) sono riportate tutte le informazioni utili in merito agli esami della prossima sessione estiva (giugno-luglio 2020).
    Si segnala che detti esami si svolgeranno in via telematica, sulla piattaforma "MS Teams".
    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/Esami%20di%20Istituzioni%20di%20diritto%20privato%20II%20%28giugno-luglio%202020%29.pdf

    ------------------------------------------------------------------------




    Si segnala all'attenzione degli studenti interessati il seminario "Affidamenti, allontanamenti e adozioni nella giurisdizione minorile", Rel. Prof.ssa A. Cordiano dell'Univ. Verona.

    Il Seminario, organizzato nell'ambito del corso di Famiglia e successioni in Europa, si terrà il giorno 11 maggio p.v., ore 17:00 sulla piattaforma "MS Teams".

    Di seguito (v. il link riportato in appresso) si pubblica la locandina dell'evento, che contiene anche l'indicazione dell'indirizzo mail da contattare per le iscrizioni.

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/Locandina%20Prof.%20Cordiano.pdf


    AVVISO 20


    Oggetto: esami di Istituzioni di diritto privato II – 17 febbraio 2020.

     

    L’esame orale di Istituzioni di diritto privato II si terrà lunedì 17 febbraio 2020, ore 15:00, aula Venezian.


    In ragione del numero di iscritti, tale ultimo esame proseguirà il giorno seguente, martedì 18 febbraio 2020, ore 11:00, aula Bachelet.

     

    Attenzione: gli iscritti con serie e comprovate esigenze (es., di natura lavorativa) possono rappresentare la propria situazione al docente in sede di esame.


    AVVISO 19

    Si pubblicano, qui di seguito (v. i pertinenti "link"), alcuni "appunti" sugli argomenti più complessi trattati nelle ultime lezioni: petizione dell'eredità; successione necessaria, collazione, divisione testamentaria e pubblicità immobiliare.

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/Appunti%20in%20tema%20di%20collazione%20ereditaria.pdf

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/Appunti%20in%20tema%20di%20divisione%20ereditaria.pdf

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/APPUNTI%20IN%20TEMA%20DI%20PETIZIONE%20DELLEREDITA.pdf

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/APPUNTI%20IN%20TEMA%20DI%20PUBBLICITA%20IMMOBILIARE.pdf

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/APPUNTI%20IN%20TEMA%20DI%20SUCCESSIONE%20NECESSARIA.pdf

    Detti "appunti" servono ad agevolare il ripasso in vista dell'esame. L'impiego e la lettura del materiale pubblicato NON sono obbligatori e NON sono necessari ai fini dell'esame (si tratta, appunto, di semplice materiale di "ausilio", da utilizzare solo se ritenuto utile).

    UNA COPIA DEL MATERIALE DIDATTICO E' PUBBLICATA ANCHE NELLA SUCCESSIVA SEZIONE "12" (MATERIALE DIDATTICO INTEGRATIVO).

    ------------------------------------------------------------

    Si pubblicano, inoltre, gli "schemi riepilogativi" predisposti dal dott. Buset sugli argomenti trattati nei relativi seminari: patto marciano e pegno mobiliare non possessorio.

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/Scheda%20patto%20marciano.pdf

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/Scheda%20pegno%20non%20possessorio.pdf

    UNA COPIA DEL MATERIALE DIDATTICO E' PUBBLICATA ANCHE NELLA SUCCESSIVA SEZIONE "12" (MATERIALE DIDATTICO INTEGRATIVO).


    AVVISO 18

    L'ultima lezione del Corso (del 18 dicembre 2019) si terrà in aula M, ore 11:00.


    AVVISO 17

    SINTESI DEGLI IMPEGNI VENTURI

    9 dicembre 2019, ore 10:00, aula Ambrosino: lezione

    10 dicembre 2019, ore 11:00, aula Venezian: secondo seminario del dott. Buset;

    16 dicembre 2019, ore 10:00, aula Ambrosino: lezione

    17 dicembre 2019, ore 11:00, aula Venezian: lezione

    18 dicembre 2019, ore (15:00???): lezione di "recupero" (?????); ne parliamo a lezione.

    AVVISO 16

    Si pubblica, a beneficio degli Studenti, uno schema riepilogativo ("cliccare" sul link qui in appresso riportato) in tema di sostituzione, rappresentazione e accrescimento (nella successione per causa di morte):

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/Appunti%20in%20tema%20di%20sostituzione%2C%20rappresentazione%20e%20accrescimento.pdf

    Come sempre, il materiale didattico serve per agevolare lo studio. L'impiego e la lettura di detto materiale NON sono obbligatori e NON sono necessari ai fini dell'esame (si tratta, appunto, di semplice materiale di "ausilio", da utilizzare solo se ritenuto utile).

    UNA COPIA DEL MATERIALE DIDATTICO E' PUBBLICATA ANCHE NELLA SUCCESSIVA SEZIONE "12" (MATERIALE DIDATTICO INTEGRATIVO).

    AVVISO 15

    Gli Studenti di Istituzioni di diritto privato II nel sito del "PSEFS Project": https://www.facebook.com/PSEFS/photos/rpp.743332082677898/1001084840235953/?type=3&theater

    Grazie a Tutti per la Vostra partecipazione!

    AVVISO 14

    In data 4 dicembre 2019, il secondo seminario dell'Avv. Sgubin si terrà in aula Bachelet, ore 15:00.

    AVVISO 13

    Si pubblica, a beneficio degli studenti, il seguente materiale didattico (per ciascuna voce, cliccare sul corrispondente link):

    A) in data 19 novembre 2019, sul finire della lezione, abbiamo affrontato il tema delle procedure "stragiudiziali" di separazione e divorzio. In ragione del poco tempo a disposizione, il tema è stato trattato in modo un po' "schematico". Dunque, se utile, ecco un breve schema riepilogativo, costruito per passaggi elementari (da utilizzare, in piena libertà, come ausilio per lo studio e/o per costruire gli appunti).

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/Procedure%20stragiudiziali%20di%20separazione%20e%20di%20divorzio.pdf

    B) schema riepilogativo sull'assegno di divorzio, concernente le varie interpretazioni giurisprudenziali succedutesi nel tempo, con le pertinenti "massime" (n.b.: sul punto, il manuale del Torrente, edizione di colore grigio, non è aggiornato: manca l'ultimo approdo giurisprudenziale, del 2018).

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/Assegno%20di%20divorzio.pdf

    C) solo per chi ha voglia e interesse, si pubblica anche l'ultima sentenza della Cassazione (Sezioni unite) sull'assegno di divorzio (Cass., sez. un., 11 luglio 2018, n. 18287). La sentenza è molto interessante, ma altrettanto impegnativa, complessa e articolata (sono c.a. 29 pagine); dunque, la lettura è MERAMENTE OPZIONALE (in particolare, non è necessaria ai fini dell'esame).

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/Cass.%2C%20Sez.%20Un.%2C%20n.%2018287-2018%20%28assegno%20di%20divorzio%29.pdf

    ATTENZIONE: tutto il materiale didattico più sopra pubblicato serve (in parte, lettere A e B) per agevolare lo studio o (in parte, lettera C), solo per chi è interessato/curioso, per approfondire certi profili. In ogni caso, l'impiego e la lettura di detto materiale NON sono obbligatori e NON sono necessari ai fini dell'esame (si tratta, appunto, di semplice materiale di "ausilio", da utilizzare solo se ritenuto utile).

    UNA COPIA DEL MATERIALE DIDATTICO E' PUBBLICATA ANCHE NELLA SUCCESSIVA SEZIONE "12" (MATERIALE DIDATTICO INTEGRATIVO).

    AVVISO 12

    Si pubblica (v. il link in calce al presente avviso) il calendario aggiornato delle attività 2019, integrato con l'indicazione di alcune attività "facoltative/opzionali".

    Ulteriori aggiornamenti (con particolare riguardo alle attività provvisoriamente sospese o da definire) saranno pubblicati nel corso delle settimane venture.

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/Calendario%20aggiornato%20attivit%C3%A0.docx

    AVVISO 11

    AVVISO IMPORTANTE: SOSPENSIONE DEL SEMINARIO DEL 20 NOVEMBRE 2019

    Purtroppo, il seminario del 20 novembre 2019 deve essere sospeso, in ragione di cause di forza maggiore (indisponibilità del relatore per motivi di salute).

    Duque, domani, 20 novembre 2019, NON si terrà il primo seminario di Diritto privato (che sarà recuperato in data successiva, da individuare d'intesa fra il docente e gli studenti frequentanti).

    Ci scusiamo per il poco preavviso, ma la comunicazione circa la suddetta causa di forza maggiore è appena pervenuta (dunque, dopo la conclusione della lezione di questa mattina).

    AVVISO 10

    Prossimi eventi

    Seminari novembre 2019

    AVVISO 9

    Comunicazione.

    In data 11/12 novembre 2019 è stato smarrito un volume del "Torrente-Schlesinger" (manuale), molto probabilmente dimenticato in Aula Ambrosino.

    Chiunque abbia ritrovato il suddetto volume (e/o abbia informazioni in proposito) è pregato di contattare il docente, al fine di assicurare, per quanto possibile, la restituzione al legittimo proprietario.

    AVVISO 8

    Come da intese, si pubblica, qui di seguito (v. link in calce al presente avviso), il calendario generale delle attività connesse al Corso di istituzioni di diritto privato II (mesi di novembre-dicembre 2019).

    Per ciascun mese (novembre e dicembre, appunto), le attività sono state suddivise in due gruppi: A. attività (propriamente) del Corso, destinate a integrare le consuete lezioni frontali del docente; B. attività "extracurricolari", cioè "opzionali" (nel senso che, pur trattandosi di attività con indubbio valore formativo, gli studenti sono assolutamente liberi di partecipare o no; ad ogni modo, siccome la partecipazione a queste attività, libera e su base volontaria, impone uno sforzo ben superiore a quello associato alla mera frequenza delle lezioni, detto sforzo sarà tenuto in debita considerazione; in ogni caso, la mancata partecipazione alle attività medesime NON comporterà alcun trattamento deteriore, trattandosi, appunto, di attività meramente "opzionali").

    Alcune attività devono essere ancora definite in tutti i dettagli (v. file allegato). Le informazioni mancanti saranno somministrate per tempo. Nel mentre, gli studenti interessati possono scrivere liberamente al docente per segnalare eventuali criticità e/o per ricevere ulteriori dettagli, anche sul contenuto delle singole iniziative.

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/Calendario%202019%20%2813.11.2019%29.docx

    AVVISO 7

    Precisando quanto anticipato nel corso delle lezioni, si segnala che i seminari di Istituzioni di diritto privato II inizieranno il giorno 20 novembre 2019 (dunque, non questa settimana, ma la settimana successiva). A breve sarà pubblicato - in questa pagina on-line - il calendario delle attività venture, comprendente tutti i dettagli su tali seminari (giorni, aule, materie da trattare, ecc.). 
    In ogni caso, per eventuali dubbi e/o quesiti gli interessati possono scrivere liberamente al seguente indirizzo mail: ballerinil@units.it

    AVVISO 6

    Come preannunciato, la lezione del 12 novembre 2019 è sospesa, al fine di consentire la partecipazione (raccomandata, anche, e soprattutto, agli Studenti del Corso) all'Inaugurazione dell'Anno Accademico 2019/2020 (12 novembre 2019, ore 11:00, Aula Magna).

    In ogni caso, dopo la conclusione dell'Inaugurazione, il docente sarà a disposizione degli interessati per ogni necessità.

    La lezione sospesa sarà recuperata nelle settimane venture, con il minor incomodo possibile per gli studenti frequentanti. 

    AVVISO 5

    All'esito di alcune domande pervenute in merito al "Viaggio di istruzione" a Lubiana, si precisa che gli studenti con diritto alla copertura delle spese di viaggio e di pernottamento (i primi 24 candidati della lista pubblicata) NON devono provvedere autonomamente alla prenotazione della camera di albergo e all'acquisto dei biglietti dell'autobus. Ogni ulteriore informazione in proposito sarà fornita nel contesto della "riunione informale" che si terrà a breve.

    AVVISO 4

    VIAGGIO DI ISTRUZIONE Ljubljana PSEFS Project Events – Ljubljana (Slovenia), 12-13 dicembre 2019

    ESITI DELLA SELEZIONE

    In ragione dell’ampio numero di domande pervenute, le iscrizioni al viaggio in oggetto si chiudono in data odierna, 4 novembre 2019, con effetto immediato dalla pubblicazione del presente avviso.

    Gli esiti della selezione sono accessibili tramite il link seguente:

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/Esiti%20selezione.pdf

    -------------------------------------------------------------------------------

    AVVISO 3

    VIAGGIO DI ISTRUZIONE Ljubljana PSEFS Project Events – Ljubljana (Slovenia), 12-13 dicembre 2019

    Si pubblica, qui di seguito (v. file pdf, accessibile attraverso il "link" riportato in appresso), l'avviso relativo al "viaggio di istruzione Ljubljana PSEFS Project Events – Ljubljana (Slovenia), 12-13 dicembre 2019", con alcune informazioni sull'iniziativa e il modello da utilizzare per l'invio della domanda di partecipazione (p. 3 dell'avviso).

    Per ogni ulteriore informazione gli studenti interessati possono scrivere una mail al seguente indirizzo di posta elettronica: ballerinil@units.it.

    https://moodle2.units.it/pluginfile.php/259175/course/section/54306/Viaggio%20di%20istruzione%20Ljubljana%202019.pdf


    AVVISO 2

    Si segnalano all'attenzione degli Studenti i seguenti eventi formativi:

    A. SEMINARIO (Università degli Studi di Trieste): il giorno 30 ottobre 2019, ore 15:00, aula Bachelet, si terrà un seminario su "L'armonizzazione massima, parziale e temperata, della direttiva UE 2019/771" (relatore: Prof. Stefano Pagliantini). Gli studenti sono invitati a partecipare. Non è necessario iscriversi preventivamente all'evento, ma si ricorda che l'aula (Bachelet) ha una capienza limitata;

    B. CONVEGNO INTERNAZIONALE: i giorni 12 e 13 dicembre 2019 si terrà presso l'Università di Ljubljana (Slovenia) un convegno internazionale di diritto privato europeo (dedicato, in particolare, al diritto di famiglia e delle successioni in Europa). A breve sarà pubblicato un avviso concernente le istruzioni per partecipare all'evento, nei termini e alle condizioni che saranno specificate nell'avviso medesimo.

    AVVISO 1

    Oggetto: orario delle lezioni (in particolare, lezioni del lunedì).

    D'intesa con gli studenti frequentanti, tutte le lezioni del lunedì si terranno in aula Ambrosino, dalle ore 10:00 alle ore 12:00 (anziché dalle ore 11:00 alle ore 13:00, come originariamente previsto dal calendario didattico). L'orario delle lezioni del martedì (ore 11:00-13:00, aula Venezian) rimane invariato.


    • 1. DOCENTE

      Docente: Luca Ballerini

      Indirizzo e-mail: ballerinil@units.it

      Recapito telefonico: 040-5583207

      Gli Studenti possono scrivere liberamente al docente per qualsiasi necessità e/o informazione.


      • 2. RICEVIMENTO

        Il docente riceve gli Studenti ogni lunedì, dalle ore 12:00 alle ore 19:30. Inoltre, il docente è a disposizione degli Studenti il martedì, subito prima e subito dopo le lezioni in aula (per il calendario didattico, v. in appresso, sezione 5).

        E' possibile concordare via mail un appuntamento “ad hoc” in un giorno diverso da quelli sopra indicati. 

        Nei limiti dell’orario di ricevimento, non è necessario prendere appuntamento via mail. Ad ogni modo, al solo fine di gestire al meglio i singoli colloqui individuali e di evitare inutili attese, l’invio di una mail preventiva è opportuno.

        Il docente riceve gli studenti – ed è reperibile nell’orario di ricevimento – presso il proprio ufficio, Piazzale Europa, ala sinistra, secondo piano, stanza n. 239 (poco prima dell’Aula Venezian, sulla sinistra).

         

        ATTENZIONE: l’eventuale sospensione dell’orario di ricevimento, con riguardo a singoli giorni, sarà segnalata mediante avviso on-line.


        • 3. PROGRAMMA

          Il programma del corso comprende le seguenti materie:

          1) - I beni e i diritti reali: beni, proprietà, comproprietà e condominio, diritti reali minori, possesso, diritti sulle opere dell’ingegno.

          2) - Garanzie patrimoniali.

          3) - Il diritto della famiglia: famiglia in generale, matrimonio, rapporto coniugale, filiazione, regime patrimoniale dei coniugi.

          4) - Il sistema delle successioni: principi successori, successione dei legittimari, successione legittima, successione testamentaria, divisione ereditaria.

          5) - Le liberalità tra vivi.

          6) - La pubblicità dei fatti giuridici.


          • 4. LEZIONI E SEMINARI

            Il corso si articola in lezioni frontali di c.a. 40 ore complessive, distribuite nell’arco del primo semestre. 

            Le lezioni in aula inizieranno il 30 settembre 2019 e si svolgeranno secondo il calendario riportato in appresso.

            Data l’ampiezza del programma, le lezioni si concentreranno sugli argomenti principali e più complessi, con particolare riguardo ai punti che presentano le maggiori difficoltà in sede di studio individuale. La circostanza che uno specifico argomento (presente nel programma) non sia trattato o non sia particolarmente approfondito nel corso delle lezioni non significa che detto argomento sia irrilevante e che lo stesso non debba essere studiato ai fini dell’esame finale. Pertanto, lo studio/consultazione del manuale (in ogni parte compresa nel programma) è fondamentale e non può essere completamente sostituito dallo studio su appunti, dispense o altre trattazioni di sintesi.

            Nei limiti del programma, come più sopra definito, la prima parte delle lezioni avrà per oggetto le nozioni base del diritto privato, i principi generali della materia e gli istituti elementari che occorre conosce per affrontare al meglio la seconda parte, dedicata a istituti e argomenti più complessi, come le obbligazioni e il contratto in generale.

            Le lezioni frontali saranno integrate da seminari ed esercitazioni. Di principio, i seminari saranno strutturati come approfondimenti su singole materie o singoli punti oggetto del programma, privilegiando, ove possibile, anche un approccio di tipo pratico. Le date, gli orari e il luogo (aule) dei seminari saranno comunicati, di volta in volta, mediante avviso dato in aula e pubblicato on-line.


            • 5. CALENDARIO DIDATTICO

              Le lezioni di Istituzioni di diritto privato II (A.A. 2019/2020, primo semestre) si svolgeranno secondo il seguente calendario didattico:

              LUNEDI’: 10:00-12:00, Aula Ambrosino

              MARTEDI’: 11:00-13:00, Aula Venezian

              Eventuali modifiche degli orari e/o delle aule, come sopra individuati, saranno tempestivamente segnalati mediante avviso on-line.

              Il calendario completo delle lezioni è reperibile al seguente indirizzo internet: https://iuslit.units.it/it/node/6734 (basta cliccare sull’icona “Copia di Orario A.A. 2019-2020” per scaricare il calendario ufficiale in formato pdf).


              • 6. TESTI CONSIGLIATI

                Salvo quanto in appresso precisato, la preparazione in vista dell’esame finale (SOLO orale) si basa principalmente sullo studio di un manuale istituzionale, con l’ausilio di un codice civile aggiornato.

                Lo Studente può scegliere liberamente uno dei due manuali consigliati (v. in appresso, sezione 6.1). Ciò significa che i due testi consigliati sono alternativi fra loro (ne basta uno, insomma). La scelta del manuale dipende da numerosi fattori, come le inclinazioni personali dello Studente, che può trovare più chiara (o più utile, secondo i casi) l’impostazione adottata da un certo testo. Per questa ragione, ben prima di operare la scelta e di procedere all’acquisto del manuale, si consiglia di consultare brevemente le copie presenti in Biblioteca di Scienze giuridiche (Piazzale Europa, edificio A, ala sinistra, secondo piano): in primo luogo, si possono confrontare gli indici dei libri di testo (solitamente posti nella parte iniziale del volume, subito dopo il frontespizio e l’eventuale presentazione); in secondo luogo, si può individuare un argomento specifico (es., la proprietà, ecc.) e confrontare uno o più paragrafi che i singoli manuali dedicano al medesimo argomento.

                Fermo quanto precede, la data di pubblicazione del manuale è molto importante ed è certamente un elemento da tenere in considerazione nella scelta da parte dello Studente, poiché il diritto (e così, di conseguenza, la materia da studiare) è soggetto a mutamenti nel tempo. Di regola, soprattutto in presenza di recenti novità legislative (es., è stata approvata una nuova legge su materie specifiche e/o è stato modificato/integrato un istituto disciplinato dal codice civile), il manuale più recente in termini di pubblicazione (es., 2017, 2018, 2019) è anche il più aggiornato con riguardo ai contenuti. Pertanto, quando si acquista un manuale (qualunque esso sia: Torrente o Patti), è sempre bene chiedere al rivenditore l’edizione più recente del testo prescelto. Ovviamente, è possibile che alcune novità legislative sopraggiungano nel corso delle lezioni (quindi, di principio, dopo l’acquisto del manuale). In questo caso, il docente segnalerà agli Studenti (nel corso delle lezioni e in questa pagina) le eventuali novità intervenute e il modo per integrare il libro di testo.

                Più semplice (per certi aspetti) è la scelta del codice civile. Di principio, basta scegliere una delle numerose edizioni in commercio, fermi i consigli di seguito riportati (v. in appresso, sezione 6.2). Per le ragioni già esposte, l’importante è acquistare un’edizione recente e più aggiornata possibile.

                ATTENZIONEgli Studenti in possesso di un’edizione precedente del manuale (magari acquistata in anni passati o, come talvolta accade, acquistata usata da un collega che ha già sostenuto l’esame) devono verificare, sotto la propria responsabilità, che tale edizione sia completa e aggiornata, nonché, in presenza di eventuali lacune, curare personalmente le necessarie integrazioni. A questo fine, è utile confrontare la copia in proprio possesso con l’edizione più recente, consultabile in Biblioteca di Scienze giuridiche (Piazzale Europa, edificio A, ala sinistra, secondo piano). In ogni caso, il docente è a disposizione per eventuali dubbi o perplessità (che è bene superare prima di sostenere l’esame finale).

                In ogni caso, il docente è a disposizione per un confronto sui testi in possesso dello studente.


                6.1. MANUALI ISTITUZIONALI

                Di seguito si indicano i due manuali consigliati nella versione più recente alla data di pubblicazione della presente lista. Alcune edizioni dei manuali si susseguono a breve distanza di tempo. Pertanto, quando si acquista il testo prescelto (on-line o presso una qualsiasi libreria specializzata), è opportuno chiedere e/o individuare l’edizione più recente.

                - A) TORRENTE, SCHLESINGER, Manuale di diritto privato, a cura di F.Anelli e C.Granelli, 24 ed., Milano, Giuffrè, 2019;

                - B) PATTI (a cura di), Diritto privato, 2 ed., Cedam, Padova, 2019.

                Se utile, anche al fine di riconoscere con maggiore facilità i libri di testo, ecco (nell’ordine: Torrente e Patti) la copertina dei due manuali consigliati.

                Manuali consigliati

                Si tenga presente, inoltre, che l’indice di ciascun manuale consigliato può essere consultato on-line nel sito internet dell’Editore (basta aprire/scaricare l’apposito file pdf, cliccando l’icona “indice” o “allegati”), come in appresso indicato:

                A) - A. TORRENTE, P. SCHLESINGER: https://shop.giuffre.it/manuale-di-diritto-privato-20.html

                B) - S. PATTI (a cura di): https://shop.wki.it/libri/diritto-privato-s574998/?gclid=EAIaIQobChMI8KHW_MWH5QIVGc-yCh3-VQ5cEAAYASAAEgIRffD_BwE

                ATTENZIONE: la consultazione on-line degli indici dei manuali può essere molto utile per chi possiede un’edizione “datata”, al fine di appurare se l’edizione più recente presenta nuovi capitoli e/o paragrafi.


                6.2. CAPITOLI E PARAGRAFI DA STUDIARE

                I manuali istituzionali si occupano di numerose materie (di principio, trattano in modo sintetico tutti i principali aspetti del diritto privato, anche quelli esclusi dal programma di Istituzioni di diritto privato I) e non devono essere studiati per intero. Ai fini dell’esame di Istituzioni di diritto privato II, lo studio del manuale è limitato ai capitoli e ai paragrafi dedicati specificamente alle materie oggetto del programma, come sopra meglio individuate (v. sopra, sezione 3). Di seguito, con riguardo alle più recenti edizioni dei manuali consigliati, si indicano le parti, i capitoli e/o i paragrafi concernenti gli argomenti compresi nel programma.

                - A) TORRENTE, SCHLESINGER, Manuale di diritto privato, a cura di F.Anelli e C.Granelli, 24 ed., Giuffrè, Milano, 2019 (capitoli VIII, XIII-XVI, XXII-XXIV, LVII paragrafi 487 e 488, LXV-LXXXI);

                - B) PATTI (a cura di), Diritto privato, 2 ed., Cedam, Padova, 2019 [parte III, capitoli I-V; parte IV, capitolo I, sezione IX (Le garanzie); parte V, capitoli I-VIII; parte VI, capitoli I-V; parte VII, capitoli I-III].

                ATTENZIONE

                A) - nel superiore elenco, il trattino (“-“) che unisce due capitoli o due paragrafi significa “da … a …”: es., “capitoli I-XII” significa “da capitolo I (uno) a capitolo XII (dodici)”;

                B) - chi non possiede le edizioni più sopra riportate, è tenuto a verificare autonomamente, sotto la propria responsabilità, quali parti, capitoli e paragrafi dell’edizione in suo possesso corrispondano agli argomenti oggetto del programma (soprattutto nel caso in cui la numerazione di singole parti, capitoli e/o paragrafi sia mutata nelle varie edizioni successive).


                6.3. CODICE CIVILE

                Come si è detto, lo Studente può liberamente scegliere il proprio codice civile fra le molteplici edizioni in commercio. L’importante è che l’edizione acquistata sia la più aggiornata possibile. Ad ogni modo, le principali edizioni del codice civile attualmente in commercio (qui consigliate, in alternativa fra loro) sono le seguenti:

                1) - G. DE NOVA (a cura di), Codice civile e leggi collegate, Bologna, Zanichelli, ultima edizione in commercio;

                2) - A. DI MAJO (a cura di), Codice civile, con la Costituzione, i Trattati U.E. e le principali norme complementari, Milano, Giuffrè, ultima edizione in commercio.

                Se utile, ecco (nell’ordine: De Nova, Di Majo) la copertina delle due edizioni consigliate:

                Codici

                Tutte le informazioni utili su entrambe le edizioni consigliate sono consultabili on-line, nel sito dell’Editore, come in appresso indicato:

                1) - G. DE NOVA: https://www.zanichelli.it/ricerca/prodotti/codice-civile-e-leggi-collegate-de-nova-007

                2) - A. DI MAJO: https://shop.giuffre.it/codice-civile-2019.html

                ATTENZIONE: l’edizione del codice civile curata da G. DE NOVA (Zanichelli) è pubblicata in due versioni, l’una più breve (senza l’appendice di diritto tributario) e l’altra più ampia (e costosa, in quanto provvista dell’appendice di diritto tributario). Per la preparazione dell’esame di Istituzioni di diritto privato I, è sufficiente la versione più breve, senza l’appendice di diritto tributario.


                6.4. MATERIALE DIDATTICO INTEGRATIVO

                Nel corso delle lezioni, il docente potrà consegnare e/o indicare agli Studenti il materiale integrativo che riterrà utile per l’approfondimento di singoli punti e/o argomenti (es., sentenze, testi normativi, ecc.). Anche a beneficio degli Studenti non frequentanti, una copia di detto materiale sarà messa a disposizione degli interessati in una delle sezioni successive.

                • 7. ESAME FINALE

                  L’esame di profitto si articola in una prova orale. NON è prevista una prova scritta.

                  Per partecipare all’esame orale, gli Studenti devono iscriversi all’appello prescelto mediante il portale “Esse 3”.

                  Gli Studenti che dovessero incontrare difficoltà nell’iscrizione all’esame tramite il portale “Esse3”, sono pregati di comunicarlo al docente con congruo preavviso, al fine di consentire la tempestiva individuazione di una soluzione. In questi casi, è opportuno contattare preventivamente i competenti Uffici della segreteria studenti, allo scopo di comprendere l’origine del problema (es., mancato riconoscimento dello Studente da parte del sistema “Esse3”).  

                  Gli Studenti lavoratori (o che hanno bisogno di dimostrare l’effettiva partecipazione all’esame) possono chiedere al presidente di commissione di firmare l’apposito modulo nel corso della prova orale, nei limiti degli usi consentiti. Detto modulo è reperibile on-line, al seguente indirizzo internet: https://iuslit.units.it/it/node/6735 (basta cliccare l’icona “giustifica” per scaricare la pertinente copia pdf).

                  L’esame orale consiste due passaggi essenziali: dapprima, un breve colloquio con un esaminatore (indicativamente, si tratta di due domande di carattere istituzionale sugli argomenti oggetto del programma); poi, un breve colloquio finale con il presidente di commissione (indicativamente, si tratta di una o due domande di carattere istituzionale sugli argomenti oggetto del programma). Il voto finale è attribuito (in trentesimi) dal presidente di commissione.


                  • 8. STUDENTI ERASMUS E TRASFERITI DA ALTRI ATENEI

                    Gli studenti Erasmus che devono sostenere l’esame di Istituzioni di diritto privato II sono pregati di contattare via mail il docente (ballerinil@units.it) per concordare un appuntamento, anche al fine di definire con esattezza il programma. Nella mail inviata, è utile allegare alla richiesta una copia del proprio “Learning Agreement”, indicando il Paese e l’Università di provenienza.

                     

                    Gli studenti trasferiti da altri Atenei che devono sostenere l’esame di Istituzioni di diritto privato I (e non hanno seguito le relative lezioni) possono attenersi alle istruzioni contenute nella presente pagina, nelle parti di proprio interesse, e contattare preventivamente il docente (ballerinil@units.it) per qualsiasi necessità. L’accesso all’esame è riservato agli studenti regolarmente immatricolati presso i competenti Uffici dell’Università. Se l’esame da sostenere prevede una decurtazione del numero di crediti, in ragione degli esami già sostenuti nell’Ateneo di provenienza e specificamente riconosciuti/approvati dall’Università di Trieste, lo Studente è pregato di segnalare (via mail, con congruo preavviso) la circostanza appena descritta, anche al fine di concordare il programma d’esame, necessariamente rapportato al numero di crediti da integrare.  


                    • 9. DIARIO DELLE LEZIONI PASSATE (quali argomenti abbiamo trattato in aula)

                      A beneficio degli Studenti (in particolare, non frequentanti o frequentanti, ma che non abbiano potuto partecipare a una o più lezioni), di seguito si pubblica il calendario delle lezioni, con l’indicazione sintetica delle materie trattate di volta in volta. Il diario sarà aggiornato periodicamente nel corso delle lezioni.

                      Per ragioni di semplicità, al fine di precisare gli argomenti trattati, si farà esclusivo riferimento ai corrispondenti capitoli e/o paragrafi del manuale curato da A. Torrente e P. Schlesinger, secondo la numerazione dell’ultima edizione (2019).

                      SETTEMBRE 2019

                       

                      1) - LUNEDI' 30 SETTEMBRE 2019 (inizio del corso): presentazione del corso e del relativo oggetto; informazioni utili in merito al corso, con particolare riguardo a libri di testo, esame e lezioni;

                      OTTOBRE 2019

                       

                      2) - MARTEDI' 1 OTTOBRE 2019: i beni in generale; nozione giuridica di "bene"; principali distinzioni in materia di beni (beni mobili e immobili; beni fungibili e infungibili; beni divisibili e indivisibili, ecc.); pertinenze; frutti; universalità; patrimonio (Capitolo VII del manuale istituzionale; N.B.: gli argomenti sono stati trattati in modo generale e riassuntivo, in quanto già trattati nel corso di Istituzioni di diritto privato I; dunque, gli studenti sono invitati a riprendere gli appunti del corso precedente e/o a ripassare il corrispondente capitolo del manuale).


                      • 10. LINK ESTERNI (link a siti internet di interesse giuridico e/o utili per lo Studente)

                        Di seguito, si riportano alcuni link a siti internet esterni, di interesse giuridico e/o potenzialmente utili per gli Studenti.

                        1) - https://opac.units.it/SebinaOpac/Opac (sito del catalogo integrato delle biblioteche appartenenti al polo SBN del Friuli Venezia Giulia, comprese le biblioteche dell’Università degli Studi di Trieste);

                        2) - http://opac.sbn.it/opacsbn/opac/iccu/free.jsp (sito dell’Opac SBN, contenente il catalogo on-line del servizio bibliotecario nazionale);

                        3) - https://www.biblio.units.it/bd (sito dell’Università degli Studi di Trieste, nel quale si possono consultare le principali banche dati giuridiche a disposizione degli Studenti, molto utili per ricerche di giurisprudenza e/o di contributi dottrinali; bisogna selezionare nel menù a tendina l’area disciplinare “12. Scienze giuridiche”);

                        4) - https://curia.europa.eu/ (sito della Corte di Giustizia dell’Unione Europea);

                        5) - http://eur-lex.europa.eu/homepage.html?locale=it (sito nel quale si può ricercare e consultare il “diritto dell’Unione Europea”);

                        6) - http://www.cortedicassazione.it/corte-di-cassazione/ (sito della Corte di Cassazione; si segnala la sezione “Recentissime dalla Corte”);

                        7) - https://www.cortecostituzionale.it (sito della Corte Costituzionale);

                        8) - http://www.parlamento.it/home (sito del Parlamento italiano);

                        9) - http://www.senato.it/home (sito del Senato della Repubblica);

                        10) - http://www.normattiva.it/ (sito nel quale è possibile reperire e consultare le leggi vigenti);

                        11) - http://www.italgiure.giustizia.it/sncass/ (sito nel quale è possibile reperire e consultare le sentenze della Corte di Cassazione);

                        12) - http://www.gazzettaufficiale.it (Gazzetta Ufficiale on-line);

                        13) - http://www.ittig.cnr.it/dogi/ (sito nel quale è possibile cercare i riferimenti bibliografici degli articoli/contributi pubblicati nelle principali riviste giuridiche);

                        14) - http://www.altalex.com/ (quotidiano on-line di informazione giuridica);

                        15) - http://www.juscivile.it/ (rivista giuridica on-line);

                        16) - https://www.personaedanno.it/ (rivista giuridica on-line).

                        È gradita la segnalazione di siti ritenuti utili o interessanti dagli Studenti (nei limiti della pertinenza).

                        • 11. LETTURE CONSIGLIATE

                          Di seguito, un po’ alla rinfusa, saranno indicati i titoli di alcune letture consigliate, principalmente articoli tratti da riviste giuridiche. Detti titoli NON fanno parte del materiale didattico, NON devono essere letti obbligatoriamente e, soprattutto, la relativa conoscenza NON è richiesta ai fini dell’esame. La loro lettura è rimessa alla libera scelta degli Studenti interessati, per passione, insomma, o per semplice curiosità.

                          • 12. MATERIALE DIDATTICO INTEGRATIVO (sentenze, testi normativi, ecc.)

                            Di seguito, gli Studenti troveranno la copia del materiale didattico integrativo (sentenze, dispense, testi normativi, ecc.) consegnato e/o suggerito dal docente.

                            ATTENZIONE: il materiale didattico pubblicato serve, principalmente, per agevolare lo studio o, solo per chi è interessato/curioso, per approfondire certi profili. In ogni caso, l'impiego e la lettura di detto materiale NON sono obbligatori e NON sono necessari ai fini dell'esame (si tratta, appunto, di semplice materiale di "ausilio", da utilizzare solo se ritenuto utile).

                            • 13. SEMINARI INTEGRATIVI (seminari e attività a supporto/complemento del corso)

                              Di seguito saranno pubblicati i diari dei seminari e delle attività a supporto del corso, con l’indicazione sintetica dei temi trattati e dell’eventuale materiale consegnato e/o suggerito dal Relatore (sentenze, dispense, testi normativi, ecc.).