Annunci

Seconda edizione Seminari di cultura francese e francofona

Seconda edizione Seminari di cultura francese e francofona

by LOREDANA TROVATO -
Number of replies: 0

Gentili studenti e studentesse,

dal 14 al 16 marzo si terrà la nuova edizione dei Seminari di cultura francese e francofona che permettono di acquisire 2 CFU crediti F, previa presenza assidua e registrata (sarà consentita l'assenza a un solo seminario) e la presentazione di una relazione finale (sulla base delle indicazioni che verranno pubblicate in seguito nell'apposito corso Moodle). Presto verrà predisposto il modulo di prenotazione, perché l'accesso sarà consentito a un massimo di 30 studenti.

Il programma prevede la partecipazione di studiosi italiani e stranieri che vi daranno la possibilità di approfondire diversi temi legati alla lingua, alla traduzione e alle letterature di espressione francese e francofona.

Non esitate a contattarmi via mail per qualsiasi informazione. 

Martedì 14/03

14-16: Carminella Sipala, Università di Catania, Intergénéricité, interdiscursivité, intermatérialité. Le voyage d'un thème littéraire du Romantisme à la naissance de la culture de masse.

16-18: Maria Giovanna Petrillo, Università di Napoli “Parthenope”, Le « selfie » littéraire : une étude de l’ Autoportrait de (et à la) Jean-Philippe Toussaint.

18-20: Anna D’Elia, Traduttrice, Opera incerta. Il traduttore e il suo paesaggio.

 

Mercoledì 15/03

9-11: Odile Roynette, Université de Bourgogne, Comment écrire la Grande Guerre ? Les « solutions » céliniennes (1932-2022).

11-13: Antonio Gurrieri (in videoconferenza), Università di Chieti-Pescara, Le langage du tourisme : repérage des spécificités.

14-16: Sara Del Rossi (in videoconferenza), Università di Varsavia, L'oraliture haïtienne: des origines à nos jours.

 

Giovedì 16/03

9-11: Francesca Manzari, Université d’Aix-Marseille, La poésie contemporaine française en traduction italienne.

11-13: Benedetta De Bonis, Università di Bologna, Gengis Khan d’Henry Bauchau : mythe, altérité et violence.

14-16: Anna Paola Soncini, Università di Bologna, Les écrivains, la guerre et le rapport à l’autre.